Ruscus aculeatus L.

  • Nome comune: Ruscolo pungitopo
  • Famiglia: Liliaceae
  • Provenienza: Pianta d’origine europea, diffusa e spontanea in Italia nel sottobosco e nelle macchie.
  • Tipo corologico: EURI-MEDIT.
  • forma biologica: G rhiz / Ch frut

DIMENSIONE E PORTAMENTO 
Pianta a portamento arbustivo e cespuglioso con chioma irregolare e bassa. Raggiunge altezze di 50-90 cm.


TRONCO E CORTECCIA
Il Pungitopo è un arbusto rizomatoso con fusti eretti, tubolari, semilegnosi con superficie striata, di colore verde intenso e scuro. È ramificato nella parte mediana e apicale. 


FOGLIE, GEMME E RAMETTI
Le foglie sono praticamente assenti (sono infatti costituite da piccole squame di pochi mm che disseccano molto precocemente), e vengono sostituite da fusti laminari e trasformati detti cladodi, di forma triangolare o ovoidale, appiattiti, con apice acuminato e spinoso. I suddetti cladodi sono lunghi 2-3 cm e di colore verde intenso. 


STRUTTURE RIPRODUTTIVE
Pianta monoica con fiori unisessuali giallo-verdastri di pochi mm, isolati e posti nella parte centrale dei cladodi. Fiorisce a (febbraio-aprile) e a (settembre-novembre). Il frutto è costituito da bacche sferiche rossastre.

Letto 230 volte