Piante australiane

La parte più bassa dell’Orto, riparata dai costoni, è caratterizzata da un microclima che la rende adatta a ospitare piante che non sopporterebbero, in altre situazioni, i rigori invernali; ciò è favorito anche dalla presenza di un laghetto artificiale alimentato da acqua che scorre per caduta nel sistema delle antiche canalette di travertino. Qui è stato ricostruito un ambiente tipico delle zone subtropicali australiane, in particolare della Tasmania (EucalyptusAcaciaCallistemon, ecc.), in cui sono state inserite anche altre piante di provenienza australe, come alcuni esemplari di Cordyline australis.